ICT

Quando il Master apre davvero una porta

Testimonianze degli allievi dell’Executive Master in ICT Management & Business Intelligence e Predictive Analytics

Roberta Curto, Data Scientist di Salvagnini Italia

A luglio del 2015 decido che è il momento di arricchire il mio bagaglio culturale e decido di iscrivermi all’Executive Master in ICT Management del CUOA.

Perché ho scelto questo master? Le motivazioni sono molto semplici: mi piace molto il settore; l’ho visto come una prosecuzione naturale del mio percorso formativo, iniziato con le Lauree, conseguite all’Università di Padova, triennale in Ingegneria Informatica e specialistica in Scienze Statistiche e perché credo che sui temi ICT affrontati dal master ci sia sempre la necessità di stare al passo con i tempi. Tutto ciò che gira intorno alle parole “dato-informazione“, infatti, ha avuto negli ultimi anni e sta avendo oggi una crescita esponenziale.

Ricopro il ruolo di Data Scientist solamente da quando ho iniziato il percorso di studi al CUOA. In verità, è stato lo stesso CUOA a mettermi in contatto con l’azienda in cui lavoro oggi, che stava cercando una figura con la quale iniziare un progetto di IoT – Predictive Maintenance.

Quando, nel luglio del 2016, mi è arrivata la proposta che mi avrebbe permesso di applicare quanto stavo studiando in quel momento al CUOA, ammetto che dentro di me è scattato qualcosa e mi sono detta: “è un treno che non devi lasciarti scappare”.
Detto, fatto. A settembre dell’anno scorso, ho preso il treno.

Ed è così che a luglio di quest’anno ho portato a termine il mio Master, con la parte conclusiva dedicata allo sviluppo del project work LinkS: IoT – Manutenzione Predittiva, nel quale racconto il progetto aziendale realizzato con Microsoft e quanto ho implementato in prima persona, utilizzando tools appresi al master, quali per esempio Microsoft Power BI.

Devo ringraziare due volte il CUOA, per aver aperto i miei orizzonti nell’ambito lavorativo ed per avermi messo in contatto con persone che mi hanno aiutato a crescere.

 

Massimo Maimeri, SAP Delivery Manager, Zobele

Dopo più di 12 anni sentivo il bisogno di contestualizzare l’esperienza fatta sul campo con un percorso ad hoc, pensato per persone che lavorano nell’ICT. Ho formazione economica e un diploma Master in Business Administration, lavoro nell’ICT di un gruppo multinazionale in continua espansione, con un percorso personale di crescita in termini di responsabilità. Per me era proprio arrivato il momento.

Il mio ruolo di SAP Delivery Manager spazia in aree che abbracciano il project management e la business analisys, oltre che la programmazione economica e la formazione.

Partecipare all’Executive Master in ICT Management era un modo per consolidare quanto sperimentato negli anni e inquadrarlo in un contesto di più ampio respiro.

Ed è così che ho intrapreso questo percorso, consapevole dell’impegno che avrebbe richiesto. Ho trovato molte conferme sul lavoro fatto in Zobele, ma anche nuovi spunti su cui riflettere, ad esempio i principi che sottostanno il Lean IT o le normative che regolamentano l’ICT governance e la compliance.

Ho apprezzato la panoramica data dal primo corso in ICT Management e gli approfondimenti introdotti dal performance management. Essendo particolarmente focalizzato a fornire informazioni sui tanti dati presenti in azienda, ho deciso di intraprendere la specializzazione in Business Intelligence & Predictive Analytics.

È stato importante avere un quadro di insieme sulle soluzioni presenti e le possibilità offerte dal mercato, vedendole in un contesto neutro quale può essere un ambito formativo come quello di CUOA. È stato utile confrontarsi con altri professionisti che lavorano nello stesso settore e vedere come molte problematiche siano state affrontate con le stesse soluzioni pur in contesti diversi. Ne esco più forte nel mio ruolo, con più consapevolezza delle soluzioni presenti sul mercato e con più incisività nel proporre strumenti da utilizzare per soddisfare i bisogni dei clienti interni ed esterni all’azienda per cui lavoro.

Tutte le informazioni sull’Executive Master in ICT Management su >>