Formazione e Scuola

Il valore di un MBA per l’impresa

*di Sandra Puicher Soravia

L’MBA – Master of Business Administration – è considerato il percorso formativo più completo nell’executive education perché sviluppa competenze a 360° e fornisce una visione strategica e integrata della gestione aziendale. Si rivolge a manager, imprenditori, professionisti con esperienza di lavoro, che possono così consolidare e completare il proprio profilo di competenze, aggiornarsi e confrontarsi per svolgere al meglio la propria attività, dare un contributo concreto allo sviluppo del business e ambire a ricoprire ruoli di maggiore responsabilità in azienda.

Ma quanto credono le aziende nei percorsi formativi MBA? E quali sono i vantaggi ad avere in azienda manager che hanno frequentato un Master of Business Administration?

Sulla base della lunga e consolidata esperienza CUOA nell’organizzazione di Master of Business Administration, si può affermare che, mediamente, circa la metà dei partecipanti sono finanziati dalle imprese di appartenenza, mentre l’altra metà dell’aula sostiene personalmente il costo di partecipazione al Master.

L’aula, dell’Executive MBA part time 15^ edizione, avviato lo scorso 26 ottobre, conta 31 partecipanti, di cui il 60% finanziato dall’azienda, il 34% di iscrizioni a titolo individuale, mentre il 6% prevede un’iscrizione mista, quindi con sponsorizzazione parziale della quota da parte dell’azienda. Credo che questi dati diano un segnale assolutamente positivo, perché evidenziano come una ventina di aziende abbiano valutato con favore la partecipazione di un proprio collaboratore ad un percorso formativo così ampio e rigoroso, decidendo di promuovere e sostenere la sua iscrizione.

L’esperienza della nostra Business School ci ha portato ad individuare diversi vantaggi di cui l’azienda può beneficiare dalla partecipazione ad un MBA di un proprio collaboratore. Vantaggi e benefici che si manifestano sia durante la frequenza che una volta completato il Master, perché ciò che l’allievo acquisisce, le competenze che sviluppa e l’esperienza che vive durante l’MBA, vengono declinate e applicate, subito e ogni giorno, nell’azienda in cui opera.

L’MBA sviluppa competenze specifiche in tutte le principali aree aziendali, ma con un’ottica strategica e integrata. Il manager può colmare il gap di competenze su aree diverse da quella di formazione e di lavoro e trasformarsi da specialista in manager con una visione sistemica. Il Master permette di acquisire quel “linguaggio comune” che agevola il dialogo con il vertice aziendale e con tutti i colleghi delle funzioni diverse dalla propria. Viene rafforzata la capacità di legare la competenza tecnica relativa all’area funzionale di appartenenza ad altre competenze disciplinari.

Il taglio è estremamente pratico e concreto e permette l’immediata applicazione in azienda di quanto appreso in aula. Già il lunedì successivo al weekend di lezione, l’allievo può “sperimentare”  e leggere con lenti nuove il proprio lavoro in azienda. E attraverso i progetti di sviluppo sul campo (business plan e project work), che sono parte fondamentale del programma MBA CUOA, è possibile lavorare su progetti concreti dell’impresa, come il lancio di nuovi prodotti o linee di business, l’ingresso in nuovi mercati, piani di sviluppo o riorganizzazioni.

Il confronto e lo scambio di esperienze con gli altri partecipanti e la Faculty – formata sia da docenti universitari che da consulenti o manager che quotidianamente vivono l’impresa – permettono un benchmark di sicuro interesse per l’azienda e una migliore capacità di leggere il contesto in cui l’azienda opera. Il lavoro fianco a fianco e per molti mesi con manager di funzioni e settori diversi è arricchente e stimolante, anche perché richiede di sviluppare capacità di gestire e trovare un punto comune tra punti di vista, competenze e approcci spesso molto diversi. Una bella palestra, così vicina a quello che accade e viene richiesto in azienda.

L’azienda, decidendo di supportare l’iscrizione all’MBA di un proprio collaboratore, è al contempo sicura di investire su una persona altamente motivata, che accetta di mettersi in gioco e di impegnare due anni della propria vita personale e professionale in un importante percorso di miglioramento e crescita. Viene inoltre favorita una maggiore motivazione e l’engagement verso l’azienda da parte del collaboratore, che si sente così riconosciuto, valorizzato e supportato nel suo percorso di crescita in azienda. Tali profili saranno in grado di assumersi le giuste responsabilità quando necessario, portare valore e assumere ruoli diversi da quello svolto fino a quel momento, favorendo crescita e sviluppo interni ed organici.

*Responsabile MBA part time
CUOA Business School