Finanza

Finanza: materia anche per non specialisti

di Francesco Gatto*

Il mondo della finanza è stato sempre considerato materia di non facile lettura, padroneggiata da figure professionali tecnico-specialistiche. I temi della finanza presentano indubbiamente elementi di complessità e le figure deputate al governo dell’area amministrazione, finanza e controllo devono possedere forti conoscenze specialistiche. Ma sarebbe profondamente sbagliato pensare che la conoscenza della finanza si debba racchiudere solo nel team dell’area amministrazione, finanza e controllo.

È ormai condiviso che per tutte le figure che gestiscono e coordinano processi nelle diverse aree funzionali aziendali (marketing, vendite, operation, produzione, risorse umane ecc.) risulta indispensabile conoscere alcune regole basilari delle logiche finanziarie e del vocabolario della finanza.

Ma a quale livello deve spingersi questa conoscenza? Non è ovviamente richiesta una competenza specialistica, ma è indubbio che tali figure debbano comprendere le conseguenze sul piano economico e finanziario delle proprie scelte operative, saper leggere un bilancio e interpretare i principali indicatori e le più importanti grandezze economico-finanziarie.

Possiamo dire che un discreto know how finanziario sia imprescindibile per ricoprire ruoli di responsabilità nelle aree funzionali aziendali.

Nella fase economica che stiamo vivendo, con una ripresa ancora timida e con molte aziende ancora alle prese con non poche difficoltà, è evidente che il governo dell’equilibrio economico-finanziario e il monitoraggio della cassa sono obiettivi vitali che richiedono una partecipazione, una condivisione di tutto il management aziendale. Una più diffusa cultura finanziaria diventa un elemento ormai imprescindibile per un’azienda che intenda crescere in modo consapevole ed equilibrato.

Il percorso Executive “Capire la Finanza”, che CUOA propone da diversi anni e in partenza il 28 settembre, va proprio in questa direzione, con l’obiettivo di far comprendere le tecniche fondamentali della finanza alle figure manageriali “non finance”: un percorso stimolante, della durata di 45 ore, al termine del quale anche i manager “non finance” potranno dialogare e confrontarsi su questi temi con cognizione di causa e non subire una materia poi così non tanto ostica.

*Responsabile CUOA Finance

Scopri il programma del corso executive Capire la finanza in azienda >>