Business School Giovani Imprenditorialità e Governance Internazionalizzazione

Un passaporto per il business (e per il mondo…)

A cura di Andrea Di Lenna*

Se dovessi dare una definizione per l’International MBA del CUOA, la prima suggestione che mi viene in mente è quella di un passaporto che apre le porte al business internazionale, focus principale di questo innovativo quanto impegnativo Master. Allo stesso tempo lo considero alla stregua di una chiave privilegiata per comprendere la complessità del mondo che ci circonda attraverso le testimonianze e le vive esperienze dei suoi attori e protagonisti.

Le porte del mondo si schiudono infatti non appena comincia il Master, quando i partecipanti si rendono conto che entrano a far parte di un gruppo di persone proveniente da diversi continenti che portano in aula le loro caratteristiche culturali prima ancora che professionali, permettendo così di generare l’atmosfera tipico di un contesto fortemente internazionale.

In questa stimolante cornice, si succedono progressivamente gli argomenti del Master, gestiti da una faculty di primissimo piano che alterna la presentazione e discussione (sempre molto animate…) di contenuti didattici (sempre pragmatici…) a simulazione di casi di business nei quali i partecipanti hanno modo di confrontarsi per trovare soluzioni ai problemi complessi dei nostri tempi.

Le visite a realtà eccellenti, in combinazione con le testimonianze di CEO di primo piano a livello internazionale, completano un programma di lavoro molto intenso e decisamente “outstanding”.

Una considerazione particolare la riservo al “Leadership program” (mi occupo proprio di questa parte del Master), una struttura parallela allo sviluppo dei moduli del master (in tutto ben 15!) che ha la finalità di sviluppare in giornate dedicate le competenze della leadership di ogni singolo partecipante attraverso sessioni molto apprezzate di formazione comportamentale sul teamcoaching e di incontri one-to-one.

Insomma, l’International MBA del CUOA si propone come un percorso molto ricco per chi intende fare scelte importanti e raggiungere obiettivi di sviluppo personale e professionale di assoluto valore internazionale.

La seconda edizione dell’International MBA sta scaldando i motori per essere pronta al via il prossimo 11 novembre: mi aspetto di trovare in aula persone speciali.

A prestissimo.

*Laureato in Economia Aziendale all’Università degli Studi di Venezia “Ca’ Foscari”.
Ha lavorato come consulente e formatore in Galgano & Associati e come esperto nella gestione di risorse umane per importanti aziende come: Aprilia, Luxottica e Emerson,
nelle quali ha gestito la formazione e la comunicazione interna prima e la direzione delle Risorse Umane poi. 
È fondatore e direttore generale di Performando, società di consulenza e formazione direzionale per lo sviluppo delle Risorse Umane, in cui si occupa di business coaching e di  formazione sui temi della comunicazione, leadership, teambuilding, motivazione, organizzazione, gestione, sviluppo delle Risorse Umane e motivazione. È consulente per aziende pubbliche e private,
di produzione e di servizi nel campo della gestione delle Risorse Umane.
Autore dei libri : “La fabbrica dei campioni” ,“Performare in azienda” ,
“Time Out Management”. E’ docente a contratto presso l’Università di Padova sui corsi “Human Resource Management for International Firms”
e “Metodologie della formazione”.