Fashion, Luxury and Retail Giovani Marketing

Marketing che passione!

Una giornata di marketing al CUOA è diventata una vera e propria testimonianza di competenza e passione per un mestiere dalle mille opportunità e dalle mille sfaccettature. Si sono riuniti al CUOA 5 esperti di marketing di altrettanti brand: Fi’zi:k, Molino Rossetto, Moleskine, AW Lab/Bata e Carrera/Safilo.

Grazie agli interventi dei relatori la platea composta di giovani laureandi interessati al tema del marketing ha compiuto un vero e proprio viaggio.
La prima tappa è stata una testimonianza straordinaria di applicazione del marketing kotleriano, grazie a Valentina Cagnin, Alumna del Master in Retail Management e Marketing del CUOA, oggi responsabile web marketing di Molino Rossetto, azienda Club Memeber CUOA. Valentina ha guidato i giovani in sala alla comprensione di tutte le leve di marketing, attraverso il racconto dell’applicazione concreta fatta in azienda: ha parlato del formato e della necessità far evolvere il prodotto anche in termini di modalità di fruizione; ha parlato di visual merchandising e quindi del grande lavoro fatto dall’azienda per dare al prodotto una identità visiva forte e immediatamente riconoscibile dal consumatore; ha parlato di assortimento, della necessità di innovare e diversificare in risposta ai bisogni del consumatore, come driver per la crescita e lo sviluppo del business; infine, ha illustrato le logiche della GDO, spiegando come le strategie di posizionamento nella catena della grande distribuzione siano state differenziate: da una parte private label, quindi accordi con le principali insegne della grande distribuzione organizzata, dall’altra lo sviluppo di nuovi brand proprietari, per raggiungere anche il canale retail più di nicchia come i negozi di alimentari e casalinghi o la GDO altamente specializzata come Eataly, Coin e Esselunga. Infine, la comunicazione, con un grande focus e conseguente investimento dell’azienda nel digital, con lo sviluppo dell’e-commerce e con una strategia di content marketing molto precisa, fatta di consigli, ricette, contenuti multimediali, eventi e corsi di cucina.
A seguire una full immersion nell’online store management con Elisabetta Mingardo, di Moleskine. I giovani ospiti hanno prima di tutto respirato il mood di Moleskine: il taccuino pensato come libro bianco tutto da scrivere, perfetto per l’uomo sempre in movimento, che lo usa per scrivere la sua storia. Moleskine, come global brand, offre un prodotto iconico e nella definizione della vendita online il focus sono sempre stati i valori del prodotto: personal identity, cultural, memory e trend imagination. Elisabetta ha descritto ai giovani in sala il mestiere dell’online store manager, ripercorrendo i passi salienti del suo lavoro in Moleskine. Dal valore del brand all’operatività, fatta di marketing, di visual merchandising, declinato sul digital, di capacità elevate di pianificazione e di gestione del budget. Un lavoro fatto di KPI (indicatori di performance) chiari e di report puntuali, di conoscenza del cliente e del suo modo di muoversi in rete.


Terza tappa del viaggio è stata “trasformare una sella in passione”, con l’intervento di Sarah Colpo, Alumna MRMM CUOA e marketing manager di Fi’zi:k, brand dell’azienda Selle Royal. Il fil rouge del brand e dell’intervento di Sarah è stato il legame tra passione, comfort e performance. La sella è un pezzo di carbonio, ma è anche emozione. Il cuore di Fi’zi:k è l’anima racing, la competizione sana e bella, il ciclismo pulito fatto di elevate prestazioni. Il racconto ha dato testimonianza di un’azione di comunicazione molto curata e attenta al particolare, Fi’zi:k ha lavorato sul coinvolgimento del consumatore e sul suo engagement attraverso esperienze di ciclismo di alto livello, il Tour de France in testa, e attraverso una strategia di contenuto “focused”, cioè basata sulla valorizzazione del momento di massima concentrazione per ogni atleta, il pre gara, e stimolando il ciclsta Fi’zi:k a raccontare il proprio momento “focused”, con operazioni completamente digitali.
Quarta tappa del viaggio per i giovani in sala è stata la scoperta del mestiere del merchandiser attraverso le testimonianze di Martina Mastella, Alumna MRMM CUOA e merchanding planner di AW Lab, e di Ilaria Vettori, merchandising planner di Bata. Il racconto è stato intenso non solo per la definizione chiara della professione, fatta di analisi, di calendari, di capacità di gestione dei budget e di analisi del mercato e della concorrenza, ma anche per il focus di questi due brand, che sono parte del medesimo gruppo e lavorano su target diversi con un filo conduttore nella strategia di avvicinamento al consumatore e nella comunicazione: AW Lab si rivolge alla donna giovane, cool, che segue la moda, la stessa donna che si sposerà, avrà una sua famiglia e cercherà un prodotto sempre trendy, ma più classico e più comodo a un buon prezzo, diventando “Bata”.
Martina e Ilaria hanno offerto uno spaccato chiaro del loro mestiere, delle stagionalità e della grande attenzione per il consumatore come vero detentore del potere di definire i trend, in base alla sue preferenze di acquisito.
Ultima tappa, gli occhiali Carrera, un brand che è espressione di una tribù: Scelgo Carrera perché non sono un follower, perché sono un protagonista e voglio che si veda. Così Mauro Zilocchi, Senior brand manager di Carrera/Safilo ha parlato di come si arriva a definire il cuore della marca e del prodotto. Il focus dell’intervento è stata la strategia di comunicazione, che ha vissuto negli anni percorsi diversi, e che oggi riprende il suo senso più profondo, la sua identità attraverso la percezione del consumatore e il bisogno che soddisfa con l’acquisto di un occhiale Carrera.
Mauro ha guidato la platea alla scoperta dell’identità della marca Carrera e il tutto si può riassumere in un percorso logico e comunicativo chiaro: definizione del beneficio emozionale, del beneficio funzionale e della ragione per la quale il consumatore crede nel brand.

Le professioni del marketing sono diverse, tutte affascinanti e la cosa bella di questa giornata è stata proprio la passione, che anima chi fa questo mestiere, guidandone le azioni e stimolando continuamente la curiosità e la voglia di crescere.

Per informazioni sulle possibili opportunità professionali visita la pagina dedicata al Master specialistico CUOA in Retail Management e Marketing o contatta il nostro team: Ivana e Valentina, tel 0444 333750/706.