Business School Finanza d'Impresa Giovani

I giovani, la finanza e il mondo della consulenza: lavoro e carriera

Intervista a Giuliano Bonollo, Senior Manager di Horsa*

Abbiamo chiesto a Giuliano Bonollo di spiegarci perché i giovani dovrebbero pensare a una carriera nella consulenza finanziaria.

Quali possono essere ambiti di inserimento e attività per i giovani nel mondo della consulenza nell’area della finanza e del controllo?

In questa fase il mondo della consulenza può offrire molti sbocchi, soprattutto in quell’area denominata come CPM tra gli addetti ai lavori. Si tratta di progetti “misti” (consulenza + software), in cui per conto e insieme ai clienti bisogna progettare e realizzare soluzioni per l’area finanza e controllo di gestione: processo di budget, reporting economico e finanziario, Balanced Scorecard e Dashboard direzionali, Bilancio consolidato. Questo vuol dire team di lavoro articolati, formati da figure senior e da junior, che devono “mettere in pista” competenze di tipo economico e tecnologico in un continuo dialogo con il cliente, in particolare con le figure dei Controller e dei CFO.

Quali sono opportunità e vantaggi che una società di consulenza può offrire ai giovani interessati ai temi finance?

Le opportunità sono di vario genere: in primo luogo poter da subito “vedere” le proprie competenze concettuali applicate e “scaricate a terra”, in progetti importanti presso aziende primarie e a contatto con persone (colleghi e cliente) di elevato standing e seniority. Inoltre, partecipando a 2/3 progetti in linea e a 7/8 in un anno, c’è modo di apprendere e crescere con velocità elevata e con ritmi sostenuti. L’asticella dei progetti è spesso molto alta e questo obbliga ad affrontare le sfide con il proprio kit di competenze, ma anche con una crescita di consapevolezza e sicurezza. Dopo alcuni anni di partecipazione a progetti, le carriere possono essere in linea di massima di natura manageriale, commerciale o di verticalizzazione specialistica.

Quali sono state le esperienze di Horsa rispetto al Master CUOA in Digital Finance?

L’esperienza è di sicuro molto positiva: da una lato abbiamo contribuito con dei nostri esperti alla parte didattica, cercando di trasferire in modo molto operativo il nostro know how e le nostre best practices. Ma soprattutto abbiamo avuto modo di conoscere un gruppo di giovani molto motivato e anche orientato al mondo della consulenza. Abbiamo individuato tre studenti, accolti in stage, e dopo 6 mesi sono stati assunti, nelle aree CPM e BI (Business Intelligence). Ora sono impegnati in vari team di lavoro insieme a colleghi esperti in progetti presso importanti aziende.

*Faculty Master CUOA in Digital Finance

Per informazioni sul Master in Digital Finance per giovani laureati in partenza il 13 marzo 2019 >>