Business School Giovani

Il successo non è una promessa. È un percorso.

di Valentina Danieletto*

Per lavoro e non, mi trovo spesso a confrontarmi con giovani laureati/laureandi.

Mi piace parlare con i giovani.

Sono linfa, energia e mi insegnano un sacco di cose nuove. Sono una infinita risorsa, sono il futuro e su di loro è importante investire, trasmettendo fiducia e positività.

Ne ho visti tanti ragazzi in questi anni e occupandomi del JobCareer Center e dei Master Full Time CUOA, ho fatto insieme a loro un pezzetto della strada che li ha portati a dare forma alle loro aspirazioni e al loro talento. Il percorso è sempre stato impegnativo, perché li ha visti passare attraverso la fase della speranza e dell’aspettativa, la fase inevitabile della difficoltà e della paura, la fase della realizzazione.

Tutti hanno saputo affrontare le loro paure e i loro limiti e questo è stato possibile grazie alle competenze e a una ritrovata consapevolezza di sé e del proprio valore.

Spesso mi trovo di fronte a giovani disorientati, che non conoscendo la realtà del lavoro si sento spaesati, a volta anche a causa di percezioni scollegate dalle reali dinamiche del mondo del lavoro. Spesso hanno pochissima consapevolezza delle potenzialità che hanno e delle molteplici possibilità che possono costruirsi per il loro futuro, se ben orientati.

Faccio un esempio, un caso tipico con il quale mi trovo spesso a confrontarmi: “Sono laureato in Giurisprudenza, deluso da un percorso di studi lungo, impegnativo e ora vedo quanto sia complicato costruirmi un percorso professionale, perché non voglio fare l’avvocato, non è come me l’aspettavo e le aziende che si possono permettere l’ufficio legale sono poche. Ma forse non è proprio quello che voglio fare, non lo so, non so veramente cosa fare. Vado all’estero? Ma cosa vado a fare?”.

Succede spesso, con giovani che hanno scelto percorsi differenti, è un po’ un denominatore comune. Diciamo che è fortunato chi ha una passione e sa di averla e cerca in tutti i modi di raggiungerla… però non per tutti è così!

E allora cosa puoi dire a questi ragazzi?

Dico quello di cui siamo certi:

ognuno di noi ha potenzialità e caratteristiche uniche.

A volte non ne siamo pienamente consapevoli e la fortuna è incontrare nel nostro percorso qualcuno/qualcosa che possa aiutarci a prenderne consapevolezza, che ci alleni a conoscere quello che possiamo fare e ci spieghi come farlo al meglio, che ci offra strumenti concreti con i quali orientarci e con i quali iniziare a costruire un futuro professionale ricco di soddisfazioni.

Questo è un valore per chi riceve, un compito e una missione per chi come me e come noi al CUOA lavora per accompagnare le persone nel proprio percorso di soddisfazione professionale.

Con orgoglio dico che il mio lavoro è aiutare le persone a scrivere, raccontare e realizzare la propria storia.

*Coordinatrice JobCareer Center CUOA Business School