Giovani Marketing

New York: il viaggio del Master in Retail Management e Marketing

Era troppo per crederla vera; così complicata, immensa, insondabile. E così bella, vista da lontano: canyon d’ombra e di luce, scoppi di sole sulle facciate in cristallo, e il crepuscolo rosa che incorona i grattacieli come ombre senza sfondo drappeggiate su potenti abissi”.

Jack Kerouac la descriveva così New York: il melting pot per eccellenza, uno dei centri economici più importanti del mondo, la città che non dorme mai.

Lo study tour a New York si presentava già dalla brochure della 14ª edizione del Master in Retail Management e Marketing come una grande opportunità; l’esperienza non ha fatto altro che confermare ciò. La Grande Mela è, tra le altre cose, la mecca dello shopping, quindi quale migliore città per studiare e vedere l’evoluzione del retail sul campo?

Sei giorni intensi, più di 60 store visitati, da mall americani di periferia a insegne del lusso, da department store a negozi di teenager, da beauty store al food retail tra supermercati e concept di ristorazione; un programma impegnativo che ci ha regalato molti stimoli e spunti di riflessione. Lo study tour è stato organizzato nel dettaglio da un team di consulenti del settore. Le giornate erano dedicate ad alcuni degli aspetti principali del retailing americano: il futuro dei centri commerciali, i prodotti e gli store per il mondo dei teenager, il beauty retail, l’integrazione tra offline ed online, tra food e fashion.

Ogni mattina, prima di partire per il tour previsto per la giornata, si teneva un seminario in cui discutevamo con i nostri accompagnatori su quanto visto il giorno precedente per poi sviluppare alcune considerazioni. Era un momento di confronto, utile per notare e interiorizzare alcuni aspetti e sviluppi futuri che altrimenti al ritorno non avremmo portato nel nostro bagaglio esperienziale.

La visita a diverse realtà quali food, fashion, beauty ci ha portato ad avere una profonda consapevolezza su ciò che sta accadendo nel mondo retail e su quali saranno i suoi sviluppi futuri ed è stata l’opportunità perfetta per collegare la realtà concreta ai concetti appresi durante le lezioni in aula.

Il nostro percorso non si è soffermato solo in quello che è il campo di studio, ma è proseguito nella visita di alcuni luoghi d’interesse della città, a cui dedicavamo la parte conclusiva di ogni giornata. Ciò che porteremo con noi non sarà solo l’esperienza di studio sul campo, ma anche le emozioni legate alla vita nella città, la passeggiata a Brooklyn al tramonto, l’aperitivo sul rooftop nella zona più cool di Brooklyn. L’excitement di vedere alcune realtà del mondo retail così rappresentative e tutti i momenti condivisi con i nostri compagni sono gli aspetti a cui penseremo quando ci ricorderemo del master CUOA MRMM 14 in viaggio a New York.

Gli allievi del Master in Retail Management e Marketing 14ª edizione