Finanza d'Impresa Management

Business Strategy: mercato, concorrenza e posizionamento strategico

di Mirca Toniolo*

Come approcceremo il tema business strategy in aula? La prima lezione del corso Business Strategy, a cura di Massimiliano Castoldi, sarà dedicata all’analisi del mercato, della concorrenza e all’analisi del posizionamento strategico.
Da dove partiremo? Il tema più importante è la comprensione del business aziendale: capire il business model dell’azienda, qual è il suo mercato di riferimento, l’organizzazione aziendale interna e, infine, qual è il mercato di riferimento in cui l’azienda opera.

Tutti questi aspetti devono essere analizzati e affrontati dopo aver compreso il processo di pianificazione strategica, che ci consentirà di definire le aspirazioni di un’azienda. L’aula sarà chiamata a riflettere su 2 livelli di pianificazione: quello corporate e quello di business unit, con l’utilizzo di possibili strumenti di analisi.

In seguito, la prima giornata si focalizzerà in modo dettagliato sull’analisi di mercato e in particolare sui seguenti fattori:

  1. Dimensione, trend e crescita del mercato
  2. Segmentazione geografica, prodotto, cliente
  3. Analisi dei business model, della profittabilità e della struttura distributiva del mercato
  4. Fattori chiave di successo del mercato.

In particolare, cercheremo di dare una risposta ai seguenti quesiti: quali sono le performances dell’azienda e quali potrebbero essere le possibili evoluzioni del mercato di riferimento?
Quali elementi costituiscono la stima della dimensione del mercato target potenziale? E ancora: come avviene il processo di analisi della concorrenza e come si effettua l’analisi della clientela?
In questo caso sarà determinante mappare il processo di acquisto del consumatore (il customer journey) per determinare le strategie di vendita. Per esempio, nuove strategie di marketing hanno portato sul mercato prodotti e servizi che rispondono ad esigenze che il consumatore non pensava neppure di avere.
La prima giornata affronterà infine il tema della comprensione del Brand: che cos’è? Qual è la sua importanza e come si posiziona nella mente del consumatore?
Insieme al docente si rifletterà sulla costruzione del portfolio della strategia di brand e sulle opzioni strategiche di brand.

Le successive giornate del corso consentiranno di acquisire un metodo rigoroso e concreto per la comprensione dei “pilastri” della strategia e per la costruzione del piano strategico aziendale.

Tutte le informazioni sul percorso Business Strategy in partenza il prossimo 13 aprile >>

*Project Leader Finanza d’impresa
Tratto dall’intervento di Massimiliano Castoldi, docente CUOA Business School corso executive Business Strategy