Finanza d'Impresa Imprenditorialità e Governance

Sostenibilità: quali saranno le prossime sfide per le aziende

sostenibilità

Affrontare un cambiamento nella prospettiva della sostenibilità per l’impresa significa mettere in discussione la propria strategia e avviare un profondo cambio culturale.

Il tema della sostenibilità è stato al centro del workshop “L’impresa sostenibile: strategie, governance, processi e reporting”, che si è svolto l’11 settembre in CUOA Business School, con i contributi di Gabriella Chiellino (eAmbiente), Vitaliano D’Angerio (Il Sole 24 Ore) e le testimonianze aziendali di Luca Vignaga (Marzotto Lab) e Federico Girotto (Masi Agricola).

La sensibilità sui temi della sostenibilità ha avuto un forte impulso negli ultimi anni, in particolare a partire dal 2015 quando la comunità degli Stati ha approvato l’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile, i cui elementi essenziali sono i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (i cosidetti SDGs, Sustainable Development Goals).
È quindi un cambiamento che permea in modo trasversale tutta l’organizzazione aziendale e tutte le funzioni e che coinvolge sempre più anche diversi stakeholders; pensiamo, ad esempio, all’importanza che investitori istituzionali (fondi comuni, fondi pensione ecc…) e banche sempre più attribuiscono nelle loro scelte di investimento alle politiche e alle azioni di sostenibilità adottate dalle imprese.

Quali possono essere le prossime sfide?

  1. Sicuramente potenziare in modo significativo l’attività di comunicazione e di reporting per dare risalto a questo cambiamento e condividere le numerose azioni ispirate a logiche di sostenibilità ambientale e sociale che già molte aziende mettono in atto.
  2. Un’ulteriore sfida, estremamente importante ma complessa, sarà quella di arrivare a definire metodi e indicatori per misurare il valore della sostenibilità.
  3. Ma probabilmente la sfida cruciale è quella di investire nella cultura del management (a tutti i livelli) e nella consapevolezza del valore della sostenibilità; il ruolo della formazione sarà quindi centrale e in questo senso il CUOA vorrà rappresentare un punto di riferimento, con diversi progetti e iniziative formative, per supportare le imprese nel costruire una propria strategia e un proprio modello di sostenibilità, condividendo best practice, politiche e strumenti concreti.

Autore: Francesco Gatto, Responsabile CUOA Finance

Percorsi formativi consigliati:
Corso executive L’impresa sostenibile: strategie, governance, processi e reporting